I 10 straordinari modi per utilizzare il Detersivo per Piatti! Cambierà le tue abitudini…

Detersivo per piatti

Per coloro che credono che il detersivo per i piatti sia indicato solo ed esclusivamente per lavare stoviglie…Si sbaglia! I suoi usi sono vari e la sua efficacia su varie superfici o metalli è più che garantita! VEDERE PER CREDERE!

Qui di seguito vi elencheremo 10 usi interessanti del detersivo per piatti e scoprirete che il suo utilizzo cambierà le vostre abitudini!

1. PER PULIRE SPECCHI E VETRI: Aggiungendo qualche goccia di sapone per piatti all’interno di un secchio don dell’acqua tiepida o canda, potrete pulire e lucidare a fondo i vostri specchi e i vetri presenti in casa! Saranno brillanti da far invidia!

2. PER PULIRE LE LENTI DEGLI OCCHIALI: Lavando i vostri occhiali con detersivo per piatti vi assicurerete lenti brillanti e pulite alla perfezione! Potrete mettere una piccola goccia di sapone per lente e strofinare con le dita. Poi, risciacquando otterrete un risultato impeccabile.

3. PER PULIRE ACCIAIO INOX: Le superfici in acciaio inox sono spesso difficili da pulire e lucidare. Molte volte restano macchiate con aloni brutti da vedere…Ma con del sapone per piatti non avrete questo problema! Vi basterà mettere una o due gocce di detersivo sulla spugnetta che utilizzate solitamente. Una volta risciacquata e asciugata la superficie in acciaio Inox vedrete la sua brillantezza.

4. PER PULIRE PAVIMENTI: Anche in questo caso avrete un risultato assicurato. VE LO GARANTIAMO!
Vi bastano pochissime gocce di detergente per piatti. Le dovrete inserire nel secchio contenente  acqua con aggiunte di 2 tappi di aceto, pulirete e luciderete alla perfezione i vostri pavimenti. Sia che siano lucidi, sia opachi…

5. PER SMACCHIARE CAPI D’ ABBIGLIAMENTO: Quante volte vi sarà capitato di avere dei capi macchiati? Ebbene, la soluzione al vostro problema è proprio il detersivo per i piatti…
Esso vi aiuterà a rimuovere le macchie di olio dagli indumenti e potrete utilizzarlo sui capi delicati come sapone per pre-trattare. Una volta attesi 10 minuti potrete fare un normale ciclo in lavatrice assieme ad altri panni.
RISULTATO ASSICURATO.
Clicca su MI PIACE per seguirci su Facebook


6. PER RIMUOVERE MACCHIE D’ OLIO DI MOTORE : Questo consiglio è super indicato per tutti quei maschietti che hanno a che fare con questo genere di cose… Vi sembrerà impossibile ma in realtà non lo è.  Il detersivo per piatti è in grado di rimuovere persino le macchio di olio di motore con estrema facilità!

7. PER PULIRE GIOIELLI D’ORO O D’ARGENTO: Con il detersivo per i piatti avrete gioielli sempre brillanti come se fossero nuovi di zecca! VEDERE PER CREDERE! E’ un procedimenti semplice e veloce.
Potrete scegliere 2 diversi procedimenti:
   – Il primo consiste nel mettere i gioielli in un pentolino con acqua e abbondante detersivo. Metterlo sul gas e portare il tutto in ebollizione lasciandolo per circa 3 minuti. Una volta trascorso il tempo necessario spegnete il gas e scolate l’acqua. Prendete i vostri gioielli e strofinateli delicatamente con un panno. Poi risciacquateli sotto acqua corrente e vedrete che brilleranno!
   – Il secondo metodo è un pò di semplice. Mettete i vostri gioielli in un bicchiere capiente (o una tazza se sono molti), riempitele di acqua calda e aggiungete abbondante detersivo. Attendete circa 10 minuti poi scolate l’ acqua e strofinate delicatamente con un panno possibilmente morbido. Risciacquate ed il gioco è fatto 😀 SARANNO GIOIELLI BRILLANTI E LUCIDI COME NUOVI

8. SUPERFICI SINTETICHE E PIASTRELLE: Sia del bagno che della cucina , l’igiene è indispensabile e in questo modo sarà facilmente garantito. Il sapone dei piatti come sapete è un ottimo sgrassatore ma la sua efficacia non si ferma a questo. Esso infatti si rivela un ottimo detergente per superfici come la formica ed ogni piano di lavoro della cucina. Indicato anche per pulire le mattonelle!

9. PER PULIRE MOBILI DA ESTERNO : In questo campo rientrano tutti quei mobili e soprammobili presenti in giardino! Spessi sottoposti ad intemperie e polvere. Vi basterà spruzzare direttamente del detersivo misto ad acqua sulle vostre sedie o sui tavoli, sulla sdraio o magari sul dondolo… Passando di seguito con una spugna ed acqua corrente pulirete per bene le superfici.

10. PER PULIRE ACCESSORI PER CAPELLI: Pettini, pettinini, spazzole e fermagli… Non ce ne rendiamo conto ma raccolgono sporcizia in quantità e sono spesso a contatto con capelli non sempre puliti! Per questo vi consigliamo di detergerli spesso anhe per garantire un igiene e una salute reale al vostro capello. Potete pulire tutti questi accessori lasciandoli in ammollo per alcuni minuti (10 basteranno) con dell’ acqua calda e sapone per piatti, torneranno puliti e igienizzati. Come se fossero nuovi! Impariamo ad usare ciò che già abbiamo…Non è necessario ricorrere a prodotti differenti per ogni tipo di esigenza. L’importante è sapere l’uso che si può fare dei diversi prodotti che abbiamo e in cosa sono efficaci. Questo ci risparmierà tempo e denaro!  

Clicca su MI PIACE per seguirci su Facebook

 

Precedente Gravidanza. Sai cosa mangiare e cosa evitare? Ecco come comportarsi e perchè! Successivo Orto fai da te: il tuo piccolo angolo di Natura e vero tesoro. Ecco come farlo in pochissimo spazio.
AGGIUNGI UN COMMENTO