Anche voi avete questi particolari punti bianchi sul viso? ECCO COSA SONO E COME ELIMINARLI

Punti bianchi o grani di miglio

Il nome più comune che identifica questi punti bianchi, posti sul viso ed altre parti del corpo, è: COMEDONI CHIUSI e sono simili ai cosiddetti “grani di miglio”.

Si tratta di un vero inestetismo della pelle che se non viene curato e controllato può estendersi e peggiorare.
Esso è un vero e proprio disturbo che può svilupparsi in zone del corpo come viso, mento, collo, spalle o schiena.
Questi punti bianchi appaiono sotto pelle con una colorazione bianco/giallastra quasi da sembrare delle bollicine. Essi sono legati ad un accumulo di sebo che ostruisce i pori cutanei assieme a tossine o altri composti nocivi, causando la sedimentazione sottopelle di pus ed altre sostanze. Tuttavia non vanno confusi con i comunissimi brufoli i quali sono COMEDONI APERTI ed hanno una tipica colorazione più scura.

La loro formazione è legata a squilibri ormonali, da stress ed altri fattori che influenzano la nostra vita.

Quali sono allora le cause più comuni da cui derivano i comedoni chiusi?

  • Molti pensano che una scarsa igiene personale sia strettamente collegata allo sviluppo dei comedoni chiusi nonché ad un’altra varietà di problemi di salute della pelle: non possiamo affermare che ciò reale, ma sicuramente l’igiene contribuisce in maniera significativa a ridurre le possibilità di entrare a contatto di una buona parte di inestetismi della pelle, visto che lavarsi significa rimuovere la quantità in eccesso di sebo ed altre sostanze presenti sulla superficie dell’epidermide, ripulendola dalle impurità.
  • Possiamo sicuramente affermare che l’alimentazione è uno dei fattori chiave che interagiscono con la salute del corpo, ecco perché una dieta sbagliata viene inclusa tra le possibili cause dei comedoni chiusi come effetto collaterale; avere una buona alimentazione significa nutrire il corpo rispettando l’equilibrio esistente tra le sue funzioni vitali, oltre ad una serie di compiti svolti dall’ organismo per mantenere il benessere dei vari tessuti, tra cui la pelle e la produzione del sebo. Se mangiate dunque molti alimenti ricchi di grassi, calorie o altre sostanze sconsigliate per una dieta sana avrete dunque maggiori probabilità di avere una pelle meno bella ed attraente, mentre aumenterà invece il rischio di avere dei comedoni aperti dovuti alla sovrapproduzione di sebo per la cute.
  • Avrete sicuramente già sentito che alcuni aspetti del corpo femminile possono interagire portando diversi problemi a causa degli intensi sbalzi a cui viene esposto in periodi come il ciclo mestruale, la menopausa o la gravidanza: questi squilibri ormonali portano con sé diversi effetti collaterali come vampate di calore, crampi e mal di testa, ma anche inestetismi cutanei come cellulite e brufoli. Per questo motivo possiamo includere questo fattore tra le numerose cause dei comedoni chiusi, motivo abbastanza sicuro per un gran numero di donne durante particolari periodi della loro vita.
  • Lo stress viene annoverato tra le varie cause della formazione dei comedoni chiusi, nonché in moltissimi altri problemi che colpiscono moltissime persone nella nostra frenetica società visto lo stile di vita che molti seguono. Sebbene sia quasi impossibile liberarsi totalmente dello stress (è un aspetto normale della vita di tutti noi) sarebbe bene cercare di evitarlo il più possibile cercando di adottare alcuni accorgimenti per mantenere un umore più disteso e rilassato.
  • Anche la genetica si propone molte volte con aspetti o caratteristiche del corpo che, purtroppo, per molti possono essere un vero problema: i comedoni chiusi non sono tra i più terribili fattori ereditieri che potete avere, ma sicuramente sarete interessati a capire come liberarvene per avere una pelle più pulita e priva di impurità.

Clicca su MI PIACE per seguirci su Facebook


MA COME LIBERARSI DI QUESTI PUNTI BIANCHI FASTIDIOSI?

I rimedi naturali per i comedoni sono davvero molti, ma quasi tutti prevedono l’utilizzo di piante o erbe cariche di proprietà positive per l’organismo, che possono realmente rivelarsi utili anche contro i comedoni chiusi che affliggono la vostra pelle. Vapori, oli essenziali, creme e composti a base di sostanze omeopatiche

Ecco come farlo in modo semplice naturale…FAI DA TE:

– Vi serviranno innanzitutto due cucchiai di zucchero ed il succo filtrato di mezzo limone, oltre ad un cucchiaio di olio. Mescolare ed applicare per 15 minuti prima di procedere ad un risciacquo con acqua tiepida! Anche il miele è un valido alleato contro le milia, potrete preparare una miscela di miele grezzo biologico con un filo di olio di Jojoba. Applicatene uno strato sulla pelle ed aspettate che si asciughi per bene. Il miele permetterà alla vostra pelle di idratarsi in modo lento e corretto e permetterà una facile rimozione delle milia. Anche l’olio di ricino è una valido alleato per le macchie di latte o milia. Il trattamento prevede una miscela di olio di ricino ed olio d’olia in parti uguali ed un’applicazione sulle parti interessante per 30 minuti almeno. Sarà sufficiente un risciacquo con acqua e sapone neutro per eliminare ogni residuo.

FONTE ARTICOLO: www.inerboristeria.com

Precedente Il documentario che mostra gli effetti del glifosato sulla popolazione argentina...VIDEO Successivo Oggi si celebra LA GIORNATA DELLA TERRA! Quante chiacchiere? E quali i fatti?
AGGIUNGI UN COMMENTO