Farmaci On-Line… 1 farmaco su 3 non ha principio attivo e alcuni sono contaminati! LEGGI

Farmaci on line

Soprattutto negli ultimi periodi è impazzata la “moda”, se così si può chiamare, di acquistare on-line farmaci come se niente fosse.
Ci arrivano a casa indisturbati e poi, senza prescrizione medica LI CONSUMIAMO COME SE FOSSERO CARAMELLE…
Ma facciamo attenzione perché ciò che crediamo innocuo spesso non lo è…
Altre volte invece pensiamo che ci stiamo curando ma non lo facciamo!

ECCO IL MOTIVO…

Il 32% dei farmaci acquistati in Rete non ha alcun effetto terapeutico mentre l’  8,5% contiene alti livelli di impurità e contaminanti

Questo fenomeno è davvero dilagante e la cosa più pericolo è che questi medicinali spesso sono contraffatti e non ce ne rendiamo conto.
Purtroppo la conferma di ciò arriva direttamente dall’ Aifa (Agenzia italiana del farmaco)

Sempre più persone ricorrono al mercato dei farmaci on-line tanto che questo fenomeno è aumentato di circa il 7% in poco tempo! Ne acquistano e ne assumono senza porci il minimo problema e questo è assolutamente sbagliato!
Se alcuni prodotti mancano di principio attivo, il 20% ne contiene quantità non corrette che possono risultare nocive, il 21,4% è composto da ingredienti sbagliati e il 15,6% ha corrette quantità ma una confezione falsa o modificata. Il dato ancor più allarmante, però, è quello che riguarda i livelli di impurità e contaminanti: l’8,5% dei farmaci venduti in Rete, infatti, è dannoso a causa delle sostanze che contiene.
PER NON PARLARE DEGLI INTEGRATORI CHE COMUNEMENTE VENGONO VENDUTI…
Certo, è una cosa differente se ci rivolgiamo a vere farmacie on line. In quel caso è un’ altra storia…
Ma purtroppo non è questo il caso di cui stiamo parlando!
Clicca su MI PIACE per seguirci su Facebook


Un conto è acquistare maglio, pantaloni, creme o prodotti come saponi o altro… Un conto è comprare farmaci veri e propri.
Già di per se ogni medicinale fa male se assunto per tempi prolungati o senza un valido motivo… Figuriamo se poi ci “autogestiamo” facendo di testa nostra!
Con la salute non ci si scherza mai!

AGGIUNGI UN COMMENTO