MES: Il nostro tributo di SANGUE all’ Europa della Merkel… Ma nessuno lo sa!VIDEO

Mes

Ovviamente NESSUNO SA cosa sia il Mes… Addirittura da come potrete vedere nel video, neppure i politici sanno cosa sia… E considerando che loro stessi hanno aderito a questo nostro “DISSANGUAMENTO” è davvero uno scandalo..

Ma scendiamo nei dettagli e spieghiamo cosa è il MES.

IL MES: Il Meccanismo europeo di stabilità, detto anche Fondo salva-Stati, istituito dalle modifiche al Trattato di Lisbona approvate il 23 marzo 2011 dal Parlamento Europeo e ratificate dal Consiglio Europeo a Bruxelles il 25 marzo 2011, nasce come Fondo finanziario europeo per la “stabilità finanziaria” della zona euro.

Ovviamente, trattandosi di un FONDO, si parla di qualcosa a cui chiedere aiuto in caso di necessità…NO, ASSOLUTAMENTE NO! Innanzitutto bisogna intendersi su una cosa, cosa significa chiedere aiuto per l’Unione Europea? Non certo attingere a un fondo di solidarietà tale e quale potrebbe accadere se uno istituisce una mensa per i poveri che non possono pagare, no.

Clicca su MI PIACE per seguirci su Facebook

Mes merckel                             La cosa che stona è che questa entità finanziaria di cui pochi parlano è assolutamente al di sopra delle parti, i membri di tale organo sovranazionale, la cui identità non sarà mai resa di dominio pubblico, godono di assoluta autonomia decisionale e a nessuno stato sovrano dell’unione è permesso sindacare o contrastare le loro decisioni in materia finanziaria. Ma una serie di domande nascono spontanee…Chi sono codesti? Chi li ha eletti? Cosa vogliono da noi??Quanti soldi prendono? Se questa non la chiamate dittatura come volete chiamarla? L’Italia in qualche anno sarà costretta a tirar fuori una somma intorno ai 125 miliardi di euro per finanziare il MES: una vera pazzia! Vale a dire che in un momento di crisi come questo, tutti gli stati europei compresi quelli appunto in crisi come il nostro devono tirar fuori dalle tasche dei propri cittadini (sudditi) una cifra esagerata. Nessuna garanzia che questi miliardi tornino indietro e soprattutto, questo sfiora il ridicolo, qualora fossimo segnalati da loro quali stati in difficoltà, saremmo costretti a farci prestare quegli stessi soldi (anche nostri) ma pagandoli con un tasso di interesse ed entro tempi di restituzione entrambi decisi insindacabilmente da loro. Forse è proprio il caso di dire che siamo degli incoscienti…che i nostri politici invece di tutelarci si stanno mandando allo sfracello peggio di quanto sia necessario… Ma come si fa ad accettare una cosa del genere? Come si fa a non informare il cittadino di cosa ci accade e di quello a cui andiamo in contro? Come si fa a fingere che le cose migliorano quando invece stiamo cadendo in un baratro il quale non ci permette di vedere il fondo?!? Clicca su MI PIACE per seguirci su Facebook

 

Fonti: Agora.vox.it
Wikipedia.it

Precedente La performance degli anziani "NONNETTI".Un' esibizione da urlo sulle note di M. Jackson! Successivo Copiare alla maturità?! Ora si può con lo SMARTWATCH ...
AGGIUNGI UN COMMENTO