Repellente per Insetti…Addio zanzare! Ecco come utilizzare 4 piante comunissime! SCOPRILE

Repellente

Soprattutto in estate, durante le giornate afose e le serate umide…Le nostre terrazze e i balconi si trasformano in un covo di insetti pronti ad infastidirci e pungere. Adesso è il momento di cambiare, potrete garantirvi protezione da puntura di insetto in modo naturale ed ecologico…

Ci sono 4 comunissime piante le quali hanno un forte potere repellente nei confronti si questi insetti, soprattutto per le zanzare!
SCOPRIAMOLE  INSIEME

          Basilico
Basilico repellente

Il basilico respinge le mosche e le zanzare. E’ possibile sia farne un spray repellente che strofinarsi una foglia di basilico sulle parti scoperte. Le zanzare non si avvicineranno e potrete stare tranquilli. Per quanto riguarda lo spray , vi occorrerà dell’ acqua bollente, foglie di basilico fresco: lasciale in ammollo per diverse ore, poi eliminale le foglie e tieni ciò che rimane: se aggiungi della vodka al composto Vodka puoi applicarlo come spray quando vai fuori. Assicurati di mantenere lo spray lontano da occhi, naso e bocca.

                  Lavanda
LAVANDA repellente

Oltre ad essere bella da vedere e gradevole nell’odore…Essa è efficace contro le zanzare, pulci, mosche e altri insetti. Questo perchè il suo odore risulta essere troppo forte per tali insetti… Se non volete avere problemi di insetti, vi basterà piantare qualche seme…In poco tempo avrete dei fiori duraturi e sempre profumati, resistenti e belli da vedere. Ina casa vi basterà qualche piccolo fascio da mettere in vasi, questo vi permetterà di non far entrare mosce, zanzare o pulci.
Clicca su MI PIACE per seguirci su Facebook


                          Menta
LAVANDA repellente

Oltre a farci buonissimi mojito, la menta respinge le mosche e le zanzare. Le proprietà aromatiche che si trovano nelle foglie sono presenti anche negli steli e nei fiori. Con un pò di lavoro, possono essere estratti degli oli aromatici che combinati con aceto di sidro di mele e vodka, creano un repellente per le zanzare. Vasi di menta strategicamente posizionati nel giardino contribuiranno a mantenere lontani gli insetti.

 

                  Rosmarino
ROSMARINO repellente

Il rosmarino respinge una grande quantità di insetti, come le zanzare: il suo profumo infatti risulta essere molto sgradevole al loro olfatto. Puoi fare una miscela repellente facendo bollire 1 quarto di rosmarino essiccato in un litro di acqua per 20/30 minuti: tienilo in frigo e spruzzalo anche addosso quando esci.

 

 

Anche il Geranio è un potente repellente, vi basterà avere qualche pianta sul vostro balcone per poterne beneficiare.
Gerani

Se non avete fatto in tempo a proteggere la vostra pelle con questi rimedi…Potrete correre ai ripari diversamente!
Un ottimo disinfettante e calmante è L’ALOE.
AloeEssa vi permetterà di alleviare il prurito e pulire la parte che circonda la puntura!
Vi basterà recidere una porzione molto piccola da un ramo e poi massaggiare la parte con il gel che ne esce. I suoi benefici sono rapidi ed immediati e vi potrà essere utile anche in cado di bruciature o scottature. NON BUTTATELA MAI! E’ UN VERO TESORO NATURALE!

 

 

 

FONTE: http://www.treedom.net/it/post/4-piante-repellenti-per-gli-insetti-1008

Precedente Attenzione. Inquinamento in casa...molto più che all'esterno! Incredibile ma vero. Ecco perché.IL VIDEO Successivo Attenzione ai detergenti per la casa e non solo. Sono altamente inquinanti e tossici! Ecco quali evitare
AGGIUNGI UN COMMENTO