Ti scappa la pipì? Ecco l’ abitudine sbagliata che tutti abbiamo! E’ importante sapere

mai trattenere la pipì

Ti scappa la pipì? MAI TRATTENERLA…

A quanti di noi non è capitato almeno una volta di dover trattenere la pipì…
Per esigenza o per pigrizia, a ognuno di noi è successo almeno una volta nella vita se non addirittura nella giornata!
Ebbene, dovete sapere che è sbagliato! 

Prima di tutto perché così facendo aumentiamo il rischio di soffrire di una ritenzione urinaria, quindi l’incapacità di svuotare completamente la vescica determinando un r”ristagni di anche mezzo litro di pipì FAVORENDO LA PROLIFERAZIONE DI BATTERI. DUNQUE NON RISOLVIAMO PER NIENTE IL PROBLEMA!
Un altro fattore da non sottovalutare è davvero molto importante: si tratta della maggior possibilità di sviluppare infezioni anche gravi.

Lo ha spiegato il professor Benjamin Brucker, professore all’NYU Langone Medical Center, in un’intervista a Prevention:
-“La maggior parte delle donne riesce a trattenerla per un lasso di tempo che va da 3 a 6 ore, ma questo varia. Dipende dalla quantità di urina che uno produce,  da quanti liquidi si ingeriscono nell’arco della giornata ma anche dalla capacità funzionale della vescica“.
Clicca su MI PIACE per seguirci su Facebook


Ovviamente sono una serie di fattori messi insieme.
Ovviamente non significa che bisogna andare in bagno ad orinare ogni mezz’ora, però è bene che al minimo campanello d’allarme svuotiamo la vescica senza attendere o rischiare di farcela sotto.

Qualora le nostre abitudini fossero sempre sbagliate, continuando a trattenere la pipì, con il tempo potrebbe anche favorire l’instaurarsi di un’incontinenza urinaria. 

AGGIUNGI UN COMMENTO